I loghi dei supereroi: la loro evoluzione nel tempo

Comments (0) TRIBE Social Magazine

heroes-symbols
Pinterest

Assieme ai costumi, i loghi rappresentano senza dubbio un tratto distintivo per ogni supereroe.

Colori, lettere e forme: tutti questi elementi contribuiscono a conferire un’attitudine in linea con il carattere del personaggio a cui sono legati.

Questi simboli, oltre ad essere esteticamente belli e particolari, possono insegnare qualcosa anche in materia di design e branding. Qui di seguito abbiamo esaminato l’evoluzione e la storia di alcuni dei più celebri loghi appartenenti a supereroi.

Superman

Quello di Superman è il primo logo di supereroi ad essere stato registrato ufficialmente come marchio. Nel 1945, infatti, esso fu lanciato sul mercato a scopo lucrativo per la produzione di prodotti commerciali di ogni tipo, in particolare magliette.

I suoi colori trasmettono un senso di forza e fiducia oltre che ispirarsi ai due pianeti a cui il supereroe è legato: il rosso è ispirato a Roa, il sole di Krypton, pianeta di provenienza di Superman; il giallo invece rappresenta il sole della Terra, stella da cui l’eroe trae i suoi poteri.

La distintiva “S” dell’eroe più celebre della DC Comics fece la sua comparsa nel 1938 grazie all’estro creativo di Jerry Siegel e Joe Shuster, ma non riscosse troppo successo a causa di un’eccessiva somiglianza ad un distintivo della polizia.

Dopo diverse modifiche, divenne celebre per la sua forma a diamante che, incastonata su un torace muscoloso, trasmette coraggio, forza e resistenza.

Nel 2013 la “S” subì ulteriori modifiche e assunse una forma che rappresenta il simbolo kryptoniano della speranza.

supereroe-logo

Captain America

Captain America differisce da Superman poiché è un eroe “terrestre” ed estremamente patriottico, come dimostrano i colori del suo logo, il suo costume e ovviamente il suo stesso nome.

Lo scudo del supereroe in origine era di forma triangolare, ma dopo le lamentele rivolte alla Marvel dal rivale editore MLJ per l’eccessiva somiglianza con la propria creatura “The Shield”, la forma è divenuta circolare.

I cerchi concentrici rossi, bianchi e blu, oltre che riprendere i colori della bandiera americana simboleggiano anche l’infinito, il potere e l’energia. La stella centrale, poi, conferisce un’ulteriore tocco patriottico al tutto.

logo-supereroe

Wonder Woman

Se in origine il simbolo di Wonder Woman era una generica aquila, dopo che la DC decise di investire fortemente su Batman, Superman e la stessa Wonder Woman, si rese necessaria la creazione di un logo personalizzato anche per quest’ultima.

Ci pensò il genio creativo di Milton Glaser, a cui fu richiesto di creare un simbolo distintivo del personaggio, ma che includesse anche degli elementi patriottici.

Il risultato fu un simbolo stilizzato che include nei suoi tratti distintivi la capacità di volare dell’eroina e un chiaro riferimento all’aquila, primo simbolo di Wonder Woman e emblema distintivo degli Stati Uniti.

hero-logo

Batman

Come si può vedere nell’immagine sottostante, il logo di Batman è quello che ha subìto in assoluto più restyling e modifiche nel tempo, pur mantenendo intatta l’iconografia del pipistrello. Allo stesso modo di quello di Superman, sottolinea la muscolatura dei pettorali all’interno dei quali si inserisce, ma ha in più anche una funzione pratica: richiedere i servizi del supereroe da qualsiasi angolo di Gotham City grazie all’ausilio di un proiettore gigante che lo proiettava nei cieli della città.

Il logo di questo eroe risulta perfettamente in linea con il carattere e l’attitudine del personaggio, dimostrandosi perfettamente centrato anche dal punto di vista del branding: oscuro, misterioso e minaccioso, destinato a incutere timore nei criminali.

logo-eroe

Spider-man

Come quello di Batman, anche il logo di questo personaggio Marvel particolarmente amato ha subito diverse modifiche nel corso degli anni, senza mai perdere il contatto con il ragno, animale a cui Spider-man è indissolubilmente legato.

Al momento della sua comparsa all’interno del fumetto Amazing Fantasy, il design del logo risultava più arrotondato e vicino allo stile “cartoon”.

Negli anni le modifiche sono state legate alle evoluzioni del personaggio, come quando Peter Parker si “fonde” con il Symbiote per dare vita alla versione completamente nera della sua tuta, rendendo così il simbolo sempre attuale e in linea con le vicende narrative di Spiderman.

Anche il disegno del ragno è cambiato notevolmente nel tempo, soprattutto per quanto riguarda le zampe che si sono fatte più lunghe e strette.

logo-superhero

Con Tribe la voglia di supereroi passa per la tecnologia

Se l’analisi e lo studio dei loghi dei più famosi supereroi ha acceso in voi la voglia di avventura e superpoteri, potete soddisfarla almeno in parte con gli utilissimi accessori tecnologici che Tribe produce ispirandosi fedelmente ai supereroi più amati dell’universo Marvel e DC!

accessori-hitech-tribe

accessori-tecnologici-personalizzati

Comments

comments

Comments are closed.