La Marvel dal fumetto al cinema: come sono cambiati i suoi mezzi di comunicazione

Comments (0) Cinema, TRIBE Social Magazine

Marvel-heroes-superheroes
Pinterest

Fino al 2002 eravamo sempre stati abituati a vivere le avventure dei personaggi Marvel solo attraverso i fumetti, ma a partire da quell’anno il film di Spider-Man cambiò radicalmente le cose: una sorta di spartiacque nel modo di intendere i super-eroi, che da quel momento iniziarono ad approdare anche sul grande schermo.

Le ragnatele di Spider-Man sono il primo grande cambiamento

Una delle cose che più sensazionali per gli appassionati del primo film di Spiderman era il fatto che l’Uomo-Ragno potesse lanciare le sue ragnatele direttamente dai polsi. Per tutti i cultori del personaggio dei fumetti, infatti, fino a quel momento Peter Parker utilizzava dei congegni che si era costruito.

Marvel-movies-spider-man

L’influenza dei film sui fumetti Marvel è molto forte

Dall’uscita di Spectacular Spiderman in poi ci si iniziò a rendere conto che il nascente universo cinematografico Marvel avrebbe inevitabilmente influenzato il mondo dei fumetti, assumendo la sua forma ufficiale e definitiva solo nel 2008 con l’uscita del primo Iron Man. D’altronde la dinamica non avrebbe potuto essere diversa, considerando che i film erano pensati per un pubblico ampissimo, ben più grande di quello formato da appassionati di fumetti e di lettura. In questo senso, era molto più logico proporre dei fumetti che ricalcassero le vicende e le caratteristiche dei personaggi che il grande pubblico aveva già imparato a conoscere sul grande schermo, cercando così di attirare sempre nuovi lettori.

iron-man-comics-vs-movies

La situazione Marvel di oggi: un mutuo scambio tra film e fumetti

Oggi la situazione non sembra essere mutata, in quanto l’indotto più importante che riempie le casse Marvel proviene proprio dai film. Questo dimostra che le intuizioni di inizio 2000 non erano sbagliate, e che i produttori avevano già compreso quale fosse la strada da seguire. Nonostante questo, oggi l’universo Marvel si presenta come un mondo dinamico in cui idee, elementi e personaggi passano agilmente da un medium all’altro.

Due esempi contrastanti di questa dinamica bidirezionale sono rappresentati da Nick Fury e Phil Coulson. Il primo, che può essere inteso come il filo rosso di tutti i film Marvel, nel 2001 veniva rappresentato come capo dello SHIELD con un aspetto identico a quello che poi è stato replicato sul grande schermo.

Il secondo entra nel cuore degli spettatori nel 2008 con Iron Man sempre come capo dello SHIELD, e viene ucciso da Loki in Avengers del 2012. Gli amanti del personaggio non ebbero nemmeno tempo di abbattersi perchè il loro beniamino riapparve nello stesso anno nel fumetto Battle Scars, per entrare poi a far parte in maniera attiva dell’universo cartaceo Marvel.

marvel-movies-vs-comics

Samuel-l-jackson-movie

Non solo cinema e fumetti, Marvel è anche tecnologia con Tribe!

Tutti gli amanti dei super eroi non rimarranno delusi nel sapere che oltre al mondo del cinema e a quello dei fumetti, i personaggi Marvel occupano anche quello della tecnologia. Scori tutti i modelli Tribe ispirati ai personaggi Marvel e interpretati dalle fedeli riproduzioni 3D su chiavette USB,  e dagli accessori per smartphone come cavetti USB, carica batterie, cuffie e auricolari!

accessorie-hi-tech-heroes

Comments

comments

Comments are closed.